Home » News » Le scadenze in materia di personale connesse al riordino delle società partecipate News

Le scadenze in materia di personale connesse al riordino delle società partecipate

03/10/2017 | moltocomuni |

Condividi questo articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

In data 27 settembre 2017, l’ANCI ha pubblicato la propria nota informativa relativa all’atto della Conferenza Unificata sulle scadenze in materia di personale in merito al riordino delle società partecipate:

a.) entro il 30 settembre, ricognizione del personale in servizio;
b.) entro il 30 novembre, dichiarazione delle eccedenze di personale, tenuto conto di quanto previsto nei piani di riassetto di cui all’articolo 24 del T.U.S.P;
c.) entro il 10 dicembre 2017, in caso di rilevamento effettivo di eccedenze, comunicazioni ai sensi all’art. 19 della l. n. 300/1970;
d.) entro il 20 dicembre 2017, invio alle Regioni delle informazioni relative al personale eccedente;

e) entro il 15 gennaio 2018, trasmissione da parte delle Regioni di una parte dei dati raccolti sui lavoratori eccedenti all’ANPAL.

Le scadenze in materia di personale connesse al riordino delle società partecipate ultima modidfica: 2017-10-03T21:01:21+00:00 da moltocomuni

tags

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Moltocomuni