Home » Amministrazione digitale e privacy » Sulla violazione della privacy a seguito di pubblicazioni on line degli atti Amministrazione digitale e privacy

Sulla violazione della privacy a seguito di pubblicazioni on line degli atti

18/10/2016 | moltocomuni |

Condividi questo articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

L’indicazione dei nominativi delle persone danneggiate associata a banali infortuni non rientra a nessun titolo tra le notizie “idonee a rivelare lo stato di salute” restando tali solo le informazioni destinate a disvelare patologie, terapie, anamnesi familiari o accertamenti diagnostici.


Lock_iconContenuto riservato agli utenti registrati.
Inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti protetti o crea un account.

Sulla violazione della privacy a seguito di pubblicazioni on line degli atti ultima modidfica: 2016-10-18T21:35:17+00:00 da moltocomuni

tags

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Moltocomuni