Home » Appalti e contratti » La stazione appaltante può vietare l’avvalimento frazionato Appalti e contratti

La stazione appaltante può vietare l’avvalimento frazionato

12/07/2018 | |

Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

La stazione appaltante può porre limiti all’avvalimento, escludendo che il partecipante alla gara possa utilizzare forme di avvalimento “frazionato” (ovvero che possa avvalersi di più imprese per il soddisfacimento di uno specifico requisito prescritto dalla legge di gara).

L’eventuale clausola del bando che prescrive tale limite deve essere impugnata tempestivamente e non contestualmente al provvedimento di esclusione, adottato in applicazione della clausola oggetto di contestazione.


Lock_iconContenuto riservato agli utenti registrati.
Inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti protetti o crea un account.

La stazione appaltante può vietare l’avvalimento frazionato ultima modidfica: 2018-07-12T16:04:33+00:00 da Giorgio Lezzi

tags

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Giorgio Lezzi

Rubrica: Appalti e contratti Socio dello Studio Lipani Catricalà& Partners di Milano, si occupa di diritto amministrativo, di diritto degli enti locali e dei servizi pubblici locali, svolgendo attività stragiudiziale e giudiziale, nonché di redazione di pareri ed atti difensivi. Autore di pubblicazioni nelle tematiche in cui è attivo professionalmente e relatore in convegni e in seminari in tema di contrattualistica pubblica e di gestione di servizi energetici.

Moltocomuni