Home » Appalti e contratti » Sull’integrazione o meno del DURC “scaduto” al termine di presentazione delle offerte Appalti e contratti

Sull’integrazione o meno del DURC “scaduto” al termine di presentazione delle offerte

02/10/2017 | Simonetta Fabris |

Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Nell’obiettiva incertezza sulla validità del DURC alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte, la scelta della stazione appaltante di verificare la regolarità o meno della posizione contributiva dell’impresa acquisendo il DURC aggiornato appare corretta, così come la decisione di mantenerla in gara una volta preso atto del permanere di tale regolarità.


Lock_iconContenuto riservato agli utenti registrati.
Inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti protetti o crea un account.

Sull’integrazione o meno del DURC “scaduto” al termine di presentazione delle offerte ultima modidfica: 2017-10-02T18:38:34+00:00 da Simonetta Fabris

tags

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Moltocomuni