Home » Cosa ne pensa la Corte dei Conti » Il Comune deve riaffidare attraverso il mercato il servizio svolto da società partecipate dichiarate insolventi Cosa ne pensa la Corte dei Conti

Il Comune deve riaffidare attraverso il mercato il servizio svolto da società partecipate dichiarate insolventi

07/10/2017 | moltocomuni |

Condividi questo articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Il fallimento della società a partecipazione pubblica determina la cessazione dell’attività già esercitata dalla stessa ricordando, tuttavia che, la Legge fallimentare prevede, eccezionalmente, la possibilità di un esercizio provvisorio in toto o limitatamente a singoli rami dell’impresa, allo scopo di salvaguardare l’avviamento aziendale e sempre che non arrechi pregiudizio ai creditori.


Lock_iconContenuto riservato agli utenti registrati.
Inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti protetti o crea un account.

Il Comune deve riaffidare attraverso il mercato il servizio svolto da società partecipate dichiarate insolventi ultima modidfica: 2017-10-07T14:21:43+00:00 da moltocomuni

tags

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Moltocomuni