Home » Cosa ne pensa la Corte dei Conti » Assunzione degli impegni di spesa, competenza esclusiva dei dirigenti Cosa ne pensa la Corte dei Conti

Assunzione degli impegni di spesa, competenza esclusiva dei dirigenti

15/07/2018 | Stefania Fabris |

Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

L’assunzione degli impegni di spesa non può avvenire con atto di giunta comunale ma deve essere operata dai dirigenti perché rientrante negli atti di gestione finanziaria di loro competenza ai sensi dell’art. 107, comma 3, lett. d, T.U.E.L.


Lock_iconContenuto riservato agli utenti registrati.
Inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti protetti o crea un account.

Assunzione degli impegni di spesa, competenza esclusiva dei dirigenti ultima modidfica: 2018-07-15T16:59:32+00:00 da Stefania Fabris

tags

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Moltocomuni