Home » Miscellanea » Sulle riassegnazione di risorse alle regioni per l’esercizio delle funzioni non fondamentali delle province Miscellanea

Sulle riassegnazione di risorse alle regioni per l’esercizio delle funzioni non fondamentali delle province

07/05/2018 | Stefania Fabris |

La riallocazione delle funzioni non fondamentali degli enti di area vasta in capo alle regioni non comporta l’automatico trasferimento delle risorse finanziarie all’epoca sottratte alle province


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Sulle riassegnazione di risorse alle regioni per l’esercizio delle funzioni non fondamentali delle province ultima modidfica: 2018-05-07T01:02:49+00:00 da Stefania Fabris

tags

Stampa articolo
Moltocomuni