Home » Miscellanea » Whistleblowing: è legge Miscellanea

Whistleblowing: è legge

19/11/2017 | Stefania Fabris |

Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Il 15 novembre scorso, la Camera dei deputati ha definitivamente approvato, in seconda lettura, con 357 voti favorevoli, 46 contrari e 15 astenuti, la proposta di legge recante “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato”.

La nuova legge integra la normativa sulla tutela dei lavoratori del settore pubblico che segnalino illeciti e introduce forme di tutela anche per i lavoratori del settore privato.

Nello specifico viene tutelata l’identità del segnalante, che non potrà essere rivelata, e vengono previste garanzie per evitare, nei confronti di questi, ritorsioni o atti discriminatori.

Qui disponibili i seguenti dossier del servizio studi di Palazzo Montecitorio:

Elementi per la valutazione degli aspetti di legittimità costituzionale del 8 novembre 2017

Schede di lettura del 24 ottobre 2017

 

 

 

Whistleblowing: è legge ultima modidfica: 2017-11-19T16:59:31+00:00 da Stefania Fabris

tags

Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Moltocomuni