Descrizione

Concessione di contributi, sussidi, ausili finanziari e vantaggi economici a persone ed enti

Teoria e pratica


Il webinar ha l’obiettivo di approfondire le regole, vecchie e nuove, a presidio della correttezza dei provvedimenti attributivi di vantaggi economici, con riferimento anche agli adempimenti in materia di prevenzione della corruzione e di valorizzazione della trasparenza.


Verrà utilizzata la piattaforma Zoom. Sarà inviato ad ogni partecipante un link, con le credenziali di accesso e sintetiche istruzioni per partecipare all’evento in diretta streaming.

Leggi la versione completa del programma con le condizioni di partecipazione

  • La normativa di riferimento: L. n. 241/1990, L. n. 190/2012, D.Lgs. n. 33/2012; D.Lgs. n. 196/2003; D.Lgs. n. 118/2011; L. 124/2017
  • I provvedimenti attributivi di vantaggi economici: nozione e tipologie. Differenza fra contributi senza carattere corrispettivo e «contributi-prezzo» – Differenza con le sponsorizzazione – Le misure per i servizi sociali
  • Le limitazioni alla discrezionalità della pubblica amministrazione. La predeterminazione dei criteri e delle modalità per la concessione (bureaucratic constraint)
  • Le regole fondamentali per assicurare le garanzie sostanziali, procedimentali e di trasparenza previste dalla normativa.
  • Il procedimento di concessione. Le regole del procedimento nella legge n. 241. Il responsabile del procedimento e le fasi procedimentali.
  • Il provvedimento di concessione – La competenza all’adozione – Il contenuto de. Provvedimento – L’efficacia
  • Le regole per l’impegno di spesa secondo l’armonizzazione contabile (c.d. principio applicato della competenza finanziaria rafforzato e il “controllo monetario”)
  • Le regole per la liquidazione. La verifica di regolarità fiscale. Il regime fiscale (cenni)
  • Le indicazioni sul contenuto del regolamento dell’ente locale
  • Le misure per la prevenzione del «rischio corruzione» da inserire nel c.d. “Piano triennale anticorruzione e trasparenza (o nella sezione del nuovo Piano integrato di attività e organizzazione” – PIAO per i comuni con più di 50 dipendenti.
  • La pubblicazione nella sezione amministrazione trasparente ai fini dell’efficacia dei provvedimenti, nel rispetto della privacy.

Question time – Al termine dell’intervento del docente uno spazio è riservato alle domande, che potranno essere inviate anche via chat, prima, durante e dopo il webinar.

Segretari comunali, amministratori locali, dirigenti e personali dei servizi degli enti locali

Giuseppe PANASSIDI, avvocato e giudice tributario. Già segretario e direttore generale di comuni di medie e grandi dimensioni; di IPAB, Fondazioni ed aziende speciali. Autore di pubblicazioni varie su tematiche di interesse del sistema delle autonomie locali. Formatore con pluriennale esperienza in corsi, seminari, webinar per pubblici dipendenti.

L’organizzazione si riserva la scelta del nominativo del docente o la sua sostituzione con altro con analoghe competenze professionali.

A partire dal 70€

+ IVA (se dovuta)

  • Comuni fino a 8.000 ab.: 70 €
  • Comuni con oltre 8.000 ab. ed altri enti: 90 €
  • Privati: 100 €, oltre IVA
  • Sconto del 10% dal 3° partecipante dello stesso Ente
  • Preventivi personalizzati per iscrizioni di più di 5 partecipanti dello stesso Ente o studio professionale

Oltre IVA al 22% per i privati. Per le PA: Iva esente, solo bollo virtuale di 2 € per fatture di importo superiore a 77,47 €.

 

Modalità di pagamento

c/c su Intesa San Paolo – Filiale di San Giovanni Lupatoto
Via Madonnina 1 C – 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)
IBAN IT03C0306959777100000003696
Intestato a Nomodidattica S.r.l.

La quota di partecipazione comprende il materiale didattico (in formato elettronico) e il rilascio dell'attestato di partecipazione (in formato elettronico).

Al termine del corso è prevista la verifica del gradimento.

formazione@moltocomuni.it
Tel: 045 2596578
Cell: +39 334 6052253