Descrizione

... con le novità del decreto “Semplificazioni” 76/2020

Teoria e pratica


Comodamente dal tuo pc, quando vuoi.

Videocorso suddiviso in due parti, ciascuna della durata di circa 2 ore e 20 minuti.

Entro due giorni feriali dall'ordine di acquisto on line o con mail a formazione@moltocomuni.it, saranno comunicate le istruzioni per visionare il seminario con le relative credenziali di accesso. La password ha una validità di 30 giorni.


Il videocorso ha l’obiettivo di fornire ai pubblici dipendenti, specie neo-assunti, addetti ad istruire o collaborare nell’istruttoria dei procedimenti amministrativi e nell’elaborazione dei provvedimenti le conoscenze sulle regole, vecchie e nuove, dettate dalla legge 241/1990, con riferimento anche alle novità introdotte dal D.L. 76/2020, come convertito, con modificazioni, dalla L. 120/2020.

Leggi la versione completa del programma con le condizioni di acquisto

  • Amministrazione attiva e consultiva (cenni)
  • Discrezionalità tecnica, amministrativa e mista (cenni)
  • Provvedimento amministrativo – Nozione e tipologie. I provvedimenti amministrativi di 2° grado – Efficacia ed esecutività del provvedimento – Le patologie dei provvedimento: nullità e annullabilità. Sanatoria, convalida, ratifica. Revoca. Proroga. (cenni generali)
  • Procedimento amministrativo. Processo e procedura. Significato e finalità (cenni)
  • Principi del procedimento amministrativo nella L. 241 del 1990: legalità, imparzialità, trasparenza e pubblicità, efficacia ed efficienza, il dovere di non aggravamento del procedimento. I principi di derivazione comunitaria
  • Termini di conclusione del procedimento – Conseguenze delle violazioni
  • Diritto al provvedimento espresso. Il provvedimento tacito: silenzio rigetto e silenzio accoglimento. Le attività liberalizzate
  • Strumenti di semplificazione del procedimento: la conferenza di servizi (cenni)
  • Semplificazione nella documentazione e il divieto per la PA di richiedere ai privati la produzione di certificati
  • Responsabile del procedimento: funzioni e compiti
  • Partecipazione degli interessati e dei controinteressati: il c.d. “giusto procedimento”
  • Comunicazione di avvio del procedimento – Preavviso di rigetto
  • Organizzazione e svolgimento delle fasi del procedimento: iniziativa, istruttoria, fase pre-decisoria, fase costitutiva e fase integrativa dell’efficacia
  • Le garanzie di trasparenza e le pubblicazione nella Sezione “Amministrazione trasparente”.
  • Le garanzie di imparzialità soggettiva. Il conflitto di interesse e l’obbligo di astensione (cenni)
  • Le regole principali per redigere un provvedimento amministrativo.

Personale (responsabili dei procedimenti e loro collaboratori) dei diversi servizi delle pubbliche amministrazioni locali e di IPAB, specie di recente assunzione o motivato a crescere professionalmente, oppure che l’Ente intende formare o aggiornare nell’istruttoria dei procedimenti amministrativi.

Giuseppe PANASSIDI, avvocato, giudice tributario. Già segretario e direttore generale di enti locali. Autore di diverse pubblicazioni e docente con pluriennale esperienza in corsi di formazione per il personale delle pubbliche amministrazioni locali. Revisore dei conti. Giornalista pubblicista e direttore della Rivista on line moltocomuni.it. Iscritto nell’Elenco nazionale degli OIV.

100 €

+ IVA (se dovuta)

IVA esente per PA, ma bollo virtuale di 2 € per fatture di importo superiore a 77,47 €; oltre IVA al 22% per i privati.

La quota comprende il materiale didattico (in formato elettronico).

formazione@moltocomuni.it
Tel: 045 2596578
Cell: +39 334 6052253