Descrizione

Profili teorici e operativi

Principio di imparzialità soggettiva in relazione a: accesso, svolgimento della funzione, «doppio lavoro» e incarichi successivi alla cessazione nella legge 241, nel TU del pubblico impiego contrattualizzato, nel codice nazionale e aziendale di comportamento e nel codice dei contratti pubblici


Obiettivo del webinar è approfondire i contenuti e il valore giuridico del Codice generale di comportamento dei dipendenti pubblici; esaminare il «catalogo» dei doveri di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta che ciascun dipendente pubblico è tenuto a rispettare con particolare riferimento al conflitto d’interessi e all’obbligo di astensione.


Verrà utilizzata la piattaforma Zoom. Sarà inviato ad ogni partecipante un link, con le credenziali di accesso e sintetiche istruzioni per partecipare all’evento in diretta streaming.


Seminario per la formazione obbligatoria in materia di «anticorruzione e trasparenza» (art. 1, commi, 5, 8, 9 e 11  L.190/2012; art. 15, co 5, DPR. 62/13).

 

Leggi la versione completa del programma con le condizioni di partecipazione

  • Inquadramento del tema dei doveri nell’ambito della prevenzione della corruzione e della trasparenza. Breve aggiornamento sul quadro normativo in materia di anticorruzione e trasparenza. Il fenomeno in Italia e CPI 2021. Sintesi delle misure in relazione all’obiettivo di prevenzione della corruzione e risultati attesi.
  • L’imparzialità oggettiva e soggettiva come strumento di prevenzione della corruzione
  • Il codice generale di comportamento e il codice aziendale di ciascuna amministrazione. Rapporto tra i due codici e modalità̀ di redazione del codice aziendale
  • Il catalogo dei doveri dei pubblici dipendenti: con il pubblico e nei rapporti con i privati
  • Gli incarichi extra-istituzionali ai pubblici dipendenti. Incarichi vietati, autorizzabili e liberi. Procedimento per l’autorizzazione degli incarichi ammessi
  • Strumenti di prevenzione del conflitto di interesse. Obblighi di comunicazione dei dirigenti e del personale. Istituto del conflitto di interesse: nozione, tipologie e ambito di applicazione. Obbligo di astensione: casistica e procedimento. Il conflitto di interesse nel Codice dei contratti pubblici.

 Question time – nel corso e alla fine dell’intervento del docente, sono riservati spazi per le domande dei partecipanti. Richieste di chiarimenti potranno essere inviate anche via mail prima e dopo il webinar.

Dirigenti e operatori di amministrazioni di enti locali e pubbliche amministrazioni; dirigenti e funzionari di imprese fornitrici di beni e servizi o che realizzano opere a favore di pubbliche amministrazioni; avvocati e liberi professionisti che collaborano con pubbliche amministrazioni o con imprese di fornitori di beni e servizi, o che realizzano opere a favore di amministrazioni.

Giuseppe PANASSIDI, avvocato, giudice tributario. Già segretario e direttore generale di enti locali. Autore di diverse pubblicazioni e docente con pluriennale esperienza in corsi di formazione per il personale delle pubbliche amministrazioni locali. Revisore  dei conti. Giornalista pubblicista e direttore della Rivista on line moltocomuni.it.

L’organizzazione si riserva la scelta del nominativo del docente o la sua sostituzione con altro con analoghe competenze professionali.

A partire da 70€

+ IVA (se dovuta)

  • Comuni fino a 8.000 ab.: 70 €
  • Comuni con oltre 8.000 ab. ed altri enti: 90 €
  • Privati: 110 €, oltre IVA
  • Sconto del 10% dal 3° partecipante dello stesso Ente
  • Per gli abbonati a Nomodidattica verranno detratti 3 crediti per i comuni con meno di 8.000 ab. e 4 crediti per i comuni con più di 8.000 ab. e gli altri enti (un credito = un’ora)
  • Preventivi personalizzati per iscrizioni di almeno 5 partecipanti dello stesso Ente o studio professionale

Oltre IVA al 22% per i privati. Per le PA: Iva esente, solo bollo virtuale di 2 € per fatture di importo superiore a 77,47 €.

 

Modalità di pagamento

Bonifico su c/c su Intesa San Paolo – Filiale di San Giovanni Lupatoto
IBAN IT03C0306959777100000003696
intestato a Nomodidattica S.r.l.

La quota di partecipazione comprende il materiale didattico (in formato elettronico), la verifica finale di gradimento anche come verifica di presenza per il rilascio dell'attestato di partecipazione (in formato elettronico).

formazione@moltocomuni.it
Tel: 045 2596578
Cell: +39 334 6052253