Home » News » In Gazzetta il Decreto MEF sulle caratteristiche essenziali delle convenzioni Consip News

In Gazzetta il Decreto MEF sulle caratteristiche essenziali delle convenzioni Consip

01/04/2019 | La redazione

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 61 del 13-03-2019) il nuovo Decreto MEF del 6 febbraio 2019 che individua le prestazioni principali oggetto delle Convenzioni Consip e le relative caratteristiche essenziali.

Il Decreto reca, per ciascuna Convenzione, le “prestazioni principali” oggetto dell’iniziativa e le “caratteristiche essenziali” (fino a un massimo di quattro) che rappresentano gli “elementi sostanziali” dell’oggetto delle convenzioni. Le amministrazioni obbligate potranno ricorrere ad acquisti in autonomia solo in caso di esigenze specifiche di approvvigionamento non soddisfatte dalle caratteristiche elencate nel decreto.

Inoltre, le caratteristiche essenziali, insieme ai relativi prezzi – che saranno pubblicati sul sito del MEF e sul Portale Acquistinretepa.it, a seguito della progressiva attivazione delle convenzioni oggetto del Decreto – andranno a costituire i parametri di qualità e prezzo (c.d. “benchmark”) che tutte le amministrazioni pubbliche devono rispettare per gli acquisti autonomi di beni e servizi disponibili anche in Convenzione Consip.

Tra le 15 Convenzioni Consip contenute nel decreto figurano quelle per gli angiografi, l’energia elettrica, i farmaci neoplastici e immunomodulatori, i tomografi computerizzati e a risonanza magnetica, le fotocopiatatrici multifunzione e le stampanti, i pc portatili e tablet, i servizi di print & copy management e di posta elettronica.

Il decreto conferma inoltre le caratteristiche essenziali definite dal precedente decreto MEF del 28 novembre 2017, che aveva ad oggetto altre 22 Convenzioni Consip tra le quali i buoni pasto elettronici, i buoni acquisto carburante, le reti locali, la telefonia mobile, il servizio luce, le fotocopiatrici, il gas naturale, le carte di credito, i pc desktop, le stampanti, l’acquisto di autobus.

Si precisa infine che nel caso in cui il bene o il servizio oggetto del Decreto ministeriale sia acquistato attraverso altri strumenti quali il Mercato Elettronico delle PA o attraverso il Sistema Dinamico d’Acquisizione della PA, il benchmark va in ogni caso rispettato, così come previsto dalla normativa generale.

In Gazzetta il Decreto MEF sulle caratteristiche essenziali delle convenzioni Consip ultima modidfica: 2019-04-01T23:20:49+02:00 da La redazione

© Riproduzione riservata

Stampa articolo