- Moltocomuni - https://www.moltocomuni.it -

IVA: due scadenze al 30 aprile

Due  ad aprile le scadenze per l’IVA da ricordare .

La prima. Il  30 aprile 2021 è il termine ultimo per trasmettere all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione annuale IVA relativa all’anno 2020.

La seconda. Sempre entro i il 30 aprile 2021 è  possibile esercitare il diritto alla detrazione dell’imposta relativa agli acquisti effettuati nel corso dell’anno 2020, in considerazione ai sensi dell’art. 19, comma 1, secondo periodo, del  d.P.R. n. 633/1972 [1], secondo cui, fra l’altro, ” … Il diritto alla detrazione dell’imposta relativa ai beni e servizi acquistati o importati sorge nel momento in cui l’imposta diviene esigibile ed e’ esercitato al più tardi con la dichiarazione relativa all’ anno in cui il diritto alla detrazione è sorto ed alle condizioni esistenti al momento della nascita del diritto medesimo” (vedi circolare Agenzia delle Entrate n. 1/E del 17 gennaio 2018 [2], sulle condizioni per la decorrenza del diritto alla detrazione e sulla possibilità per il l soggetto passivo che non abbia esercitato tale diritto alla detrazione di  recuperare l’imposta mediante la presentazione di apposita dichiarazione integrativa a favore entro il termine massimo del 31 dicembre del 5° anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione in cui doveva essere esercitato il diritto alla detrazione).

 

.