Home » News » Le Linee guida ANAC per l’applicazione di misure straordinarie alle imprese in presenza di fatti corruttivi News

Le Linee guida ANAC per l’applicazione di misure straordinarie alle imprese in presenza di fatti corruttivi

23/04/2019 | Stefania Fabris

Lo scorso 11 di aprile l’Autorità nazionale anticorruzione ha pubblicato le Linee Guida sul procedimento, di cui all’art. 32 del d.l. 90/2014, per l’applicazione delle misure straordinarie di gestione, sostegno e monitoraggio, nei confronti di imprese affidatarie di contratti pubblici, che risultino coinvolte in procedimenti penali per fattispecie delittuose di matrice corruttiva o in situazioni anomale e sintomatiche di condotte criminali.

Con questo documento l’ANAC fornisce indicazioni univoche ai destinatari delle misure straordinarie e alle stazioni appaltanti, col fine di consentire la più ampia partecipazione al procedimento e di garantire la massima trasparenza delle attività.

Le Linee guida ANAC per l’applicazione di misure straordinarie alle imprese in presenza di fatti corruttivi ultima modidfica: 2019-04-23T13:58:55+02:00 da Stefania Fabris

© Riproduzione riservata

Stampa articolo