Con Circolare n. 13 del 31 maggio 2019, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali fornisce ulteriori precisazioni sugli adeguamenti degli statuti degli Enti del Terzo richiesti dall’art. 101, comma 2, del d.lgs. 3 luglio 2017, n. 117 e s.m.i.

La Circolare, che si pone in continuità con la precedente n. 20 del 27 dicembre 2018 si sofferma, in particolare, su:

  • le conseguenze derivanti dal decorso del termine di 24 mesi per gli adeguamenti statutari;
  • la tempistica degli adeguamenti per gli enti dotati di personalità giuridica.

Stampa articolo