Il disegno di legge “Bilancio di previsione  dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” (Atto Senato n. 981) innalza da 1.000 a 5.000 euro la soglia al di sopra della quale le pubbliche amministrazioni devono ricorrere per i propri acquisiti al MEPA di Consip o ad altre forme di mercato elettronico per gli affidamenti di beni, servizi e lavori sotto soglia UE.

 


Stampa articolo