Con avviso del 27 maggio u.s., il Mef ha comunicato un’ulteriore proroga, al 7 giugno 2019, del termine per l’acquisizione dei provvedimenti di revisione periodica delle partecipazioni pubbliche e per il censimento delle partecipazioni e dei rappresentanti al 31/12/2017.

La nuova proroga deriva dalla necessità, rappresentata dal Ministero, di dare seguito alle numerose richieste di supporto pervenute dagli enti interessati al caricamento dei dati.

Le Amministrazioni vengono comunque sollecitare a procedere quanto prima con la trasmissione delle informazioni richieste, senza attendere la correzione delle incongruenze segnalate rispetto a dati inseriti da altri utenti e non bloccanti per il completamento della comunicazione.


Stampa articolo