Home » News » Revisori degli enti locali, cambia l’algoritmo per il sorteggio News

Revisori degli enti locali, cambia l’algoritmo per il sorteggio

10/02/2020 | La redazione

Con il decreto del Direttore centrale della Finanza locale 4 febbraio 2020,  pubblicato sul sito internet ministeriale, è stato modificato l’algoritmo di estrazione a sorte dei revisori dei conti degli enti locali, per consentire agli iscritti nell’elenco che non sono mai stati estratti, di avere maggiori chances rispetto a chi è stato già sorteggiato.

Per raggiungere questo risultato, il decreto prevede di introdurre  dei correttivi all’algoritmo mediante i seguenti criteri di premialità legati ai sorteggi effettuati:

a) Ai revisori, iscritti da almeno un periodo precedente all’attuale, risultati mai vincitori e mai riserve in tutti i sorteggi validi sono attribuite 2 premialità;

b) Ai revisori, iscritti da almeno un periodo precedente all’attuale, risultati mai vincitori in tutti i sorteggi validi è attribuita 1 premialità;

c) Ai revisori iscritti unicamente nel corrente periodo e a quelli che non rientrano nelle condizioni a) o b) non sono attribuite premialità;

d) Sono attribuite ulteriori premialità da 1 ad n (dove n rappresenta il numero di anni di iscrizione effettiva all’elenco revisori per tutti i periodi antecedenti a quello corrente). Detta premialità opera solo in presenza delle condizioni a) e b).

Su questo argomento, vedi l”articolo pubblicato in questa Rivista “I consigli degli enti locali si rippropriano (in parte) della nomina dei controllori dei bilanci e dei rendiconti”

 

 

Revisori degli enti locali, cambia l’algoritmo per il sorteggio ultima modidfica: 2020-02-10T09:54:09+01:00 da La redazione

© Riproduzione riservata

Stampa articolo