Home » Rubriche » Affidamento del servizio di DPO senza preventiva esplorazione di mercato Appalti e contratti

Affidamento del servizio di DPO senza preventiva esplorazione di mercato

27/09/2018 | Simonetta Fabris |

Il provvedimento con cui una stazione appaltante avvia una procedura negoziata per l’affidamento del servizio di “responsabile della protezione dei dati personali” previsto dall’art. 37 del Regolamento UE 2016/679 (G.D.P.R.) è illegittimo se non preceduto dalla preliminare fase di indagine di mercato prevista dall’art. 36, comma 2, lett. b), d.lgs. n. 50 del 2016 e dalle Linee Guida ANAC n. 4 al par. 5.1.4 in quanto preclude la più ampia partecipazione degli operatori e la selezione di soggetti titolari di effettiva conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati.


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Affidamento del servizio di DPO senza preventiva esplorazione di mercato ultima modidfica: 2018-09-27T18:23:38+02:00 da Simonetta Fabris

© Riproduzione riservata

Stampa articolo