Home » Rubriche » Gare telematiche dal 18 ottobre, soluzione cercasi Appalti e contratti

Gare telematiche dal 18 ottobre, soluzione cercasi

22/10/2018 | Giuseppe Panassidi |

L’ANCI, seppure in leggero ritardo, interviene sull’obbligo, in vigore dal 18 ottobre per tutte le stazioni appaltanti, di utilizzare mezzi di comunicazione elettronica nell’ambito delle procedure di gara e fornisce alcune indicazioni operative  con la nota interpretativa  in data 19 ottobre delle norme del Codice dei contratti pubblici  attuative dell’art. 22 della direttiva europea 2014/24/EU, secondo cui  “Gli Stati membri provvedono affinché tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni di cui alla presente direttiva, in particolare la trasmissione in via elettronica, siano eseguiti utilizzando mezzi di comunicazione elettronici (art. 22, co. 1)”.

L’ANCI, con  una lettura coordinata del quadro normativo di riferimento (artt. 40, comma 2, 44, 52, comma 3, e  58 del Codice dei contratti pubblici), costruisce un ragionamento logico – giuridico per aiutare i comuni ad uscire dall’impasse in cui si sono  venuti a trovare a far data dal 18 ottobre u.s.


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Gare telematiche dal 18 ottobre, soluzione cercasi ultima modidfica: 2018-10-22T18:08:24+02:00 da Giuseppe Panassidi

© Riproduzione riservata

Stampa articolo