Home » Rubriche » Sull’affidamento di servizio legale e/o di singolo incarico di patrocinio Appalti e contratti

Sull’affidamento di servizio legale e/o di singolo incarico di patrocinio

15/07/2019 | Simonetta Fabris |

Le norme in tema di appalti di servizi vengono in rilievo quando il professionista sia chiamato a organizzare e strutturare una prestazione, altrimenti atteggiantesi a mera prestazione di lavoro autonomo in un servizio (nella fattispecie, legale), da adeguare alle utilità indicate dall’ente, per un determinato arco temporale e per un corrispettivo determinato.

Per converso, l’attività di difesa e di rappresentanza dell’ente è prestazione d’opera professionale il cui affidamento, pur non soggiacendo all’obbligo di espletamento di una procedura comparativa di stampo concorsuale, è soggetto ai principi generali dell’azione amministrativa in materia di imparzialità, trasparenza e adeguata motivazione onde rendere possibile la decifrazione della congruità della scelta fiduciaria posta in atto rispetto al bisogno di difesa da appagare.


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Sull’affidamento di servizio legale e/o di singolo incarico di patrocinio ultima modidfica: 2019-07-15T19:48:02+02:00 da Simonetta Fabris

© Riproduzione riservata

Stampa articolo