Home » Rubriche » Sulle condizioni per l’applicabilità della proroga tecnica del contratto Appalti e contratti

Sulle condizioni per l’applicabilità della proroga tecnica del contratto

10/07/2019 | Simonetta Fabris |

La proroga tecnica del contratto dovuta non a oggettivi e insuperabili ritardi nella conclusione della gara, ma a un’indizione tardiva soggettivamente addebitabile all’amministrazione, è illegittima se le condizioni economiche del contratto originario sono mutate sensibilmente in danno all’appaltatore.

Il significativo vantaggio economico conseguito dalla stazione appaltante in seguito alla proroga appare sintomatico dell’illegittimità dell’uso dell’istituto di cui all’art. 106, comma 11, Codice dei contratti.


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Sulle condizioni per l’applicabilità della proroga tecnica del contratto ultima modidfica: 2019-07-10T19:55:10+02:00 da Simonetta Fabris

© Riproduzione riservata

Stampa articolo