Home » Rubriche » Sull’effettuazione del sopralluogo oltre il termine previsto dalla lex specialis Appalti e contratti

Sull’effettuazione del sopralluogo oltre il termine previsto dalla lex specialis

04/04/2019 | Simonetta Fabris |

La prescrizione della lex specialis che richiede lo svolgimento del sopralluogo non oltre il termine massimo di quindici giorni prima della scadenza del termine di presentazione dell’offerta, va letta a favore di tutte le imprese concorrenti per concedere loro un tempo congruo per ponderare l’offerta.

L’effettuazione del sopralluogo in un termine inferiore, oltre a non essere sanzionata con l’esclusione (per il principio di “tassatività”), determina conseguenze solo sul concorrente ritardatario che acquisisce semmai meno tempo per ponderare la propria offerta.


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Sull’effettuazione del sopralluogo oltre il termine previsto dalla lex specialis ultima modidfica: 2019-04-04T23:21:58+02:00 da Simonetta Fabris

© Riproduzione riservata

Stampa articolo