Home » Rubriche » Deliberazioni illegittime, responsabilità differenziate per il parere di regolarità tecnica e quello contabile Cosa ne pensa la Corte dei Conti Miscellanea

Deliberazioni illegittime, responsabilità differenziate per il parere di regolarità tecnica e quello contabile

08/09/2019 | Giuseppe Panassidi |

In caso di deliberazioni di riconoscimento di debiti fuori bilancio, adottate  da un organo incompetente, per di più, in assenza dei presupposti normativi, rispondono per danno erariale il sindaco che ha proposto il provvedimento e gli assessori che hanno partecipato alle sedute; il segretario comunale che non ha impedito la violazione della legalità formale; il responsabile del servizio competente per il parere favorevole di regolarità tecnica.

Non assume responsabilità il funzionario responsabile del servizio finanziario, in quanto il parere di regolarità contabile, completato dall’attestazione finanziaria, copre solo la legittimità della spesa in senso stretto del termine.

In mancanza del contratto scritto nessuna valida obbligazione sorge in capo all’amministrazione e, pertanto, sussiste la responsabilità amministrativo-contabile per coloro che con la loro condotta hanno causato un indubbio danno erariale consistente nell’erogazione di corrispettivi non dovuti in quanto conseguenti a obbligazioni nulle.


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Deliberazioni illegittime, responsabilità differenziate per il parere di regolarità tecnica e quello contabile ultima modidfica: 2019-09-08T17:20:52+02:00 da Giuseppe Panassidi

© Riproduzione riservata

Stampa articolo