- Moltocomuni - https://www.moltocomuni.it -

Attuazione delle norme sull’accesso civico generalizzato (c.d. FOIA)1 min read

Il Dipartimento per la funzione pubblica rende noto che il Ministro per la pubblica amministrazione ha emanato la circolare n. 1/2019 [1] del 5 luglio 2019 recante: “Attuazione delle norme sull’accesso civico generalizzato (c.d. FOIA)” in corso di registrazione presso la Corte dei conti.

Le raccomandazioni previste integrano quelle contenute nella precedente circolare FOIA n. 2/2017 [2] con cui il Dipartimento della funzione pubblica aveva già fornito indicazioni operative finalizzate a promuovere una coerente e uniforme attuazione della disciplina sull’accesso civico generalizzato.

Nel corso di questi due anni è infatti emersa l’esigenza di:

  • fornire alle amministrazioni ulteriori chiarimenti in materia, con l’obiettivo di promuovere una sempre più efficace applicazione della disciplina FOIA;
  • favorire l’utilizzo di soluzioni tecnologiche per la presentazione e gestione delle istanze di accesso, con l’obiettivo di semplificare le modalità di accesso dei cittadini e il lavoro di gestione delle richieste da parte delle amministrazioni.

Per dare risposte a queste esigenze e orientare il sistema amministrativo verso una piena e corretta attuazione della disciplina dell’accesso civico generalizzato, il Dipartimento della funzione pubblica ha quindi avviato, insieme all’ANAC e al Garante per la protezione dei dati personali, un percorso di riflessione congiunto per individuare soluzioni tecniche e interpretative adeguate di cui la circolare è il primo prodotto.

Inoltre, il Dipartimento della funzione pubblica ha istituito il centro nazionale di competenza FOIA, un pool di esperti che supportano le pubbliche amministrazioni nella corretta attuazione della normativa sull’accesso civico generalizzato.

Sul sito internet del Centro nazionale di competenza FOIA [3] sono disponibili gli approfondimenti e tutta la normativa e la giurisprudenza di riferimento.