Home » Rubriche » Fatturazione elettronica negli enti locali, si parte Amministrazione digitale e privacy Bilancio, programmazione e controllo

Fatturazione elettronica negli enti locali, si parte

Dal 31 marzo 2015 sulla base della legge n. 89/2014 (di modifica della L. 214/2011), gli enti locali dovranno ricevere le fatture dai fornitori esclusivamente in formato elettronico, per effetto dell’obbligatoria introduzione della cd. “fatturazione elettronica” (originariamente prevista, dalla L. 244/2007 esclusivamente per le amministrazioni centrali).


Contenuto riservato

Il contenuto di questo articolo è riservato agli utenti registrati.
o .


Fatturazione elettronica negli enti locali, si parte ultima modidfica: 2015-03-18T19:05:39+02:00 da Marco Rossi

© Riproduzione riservata

Stampa articolo

Marco Rossi

Rubrica: Bilancio, programmazione e controllo E’ cultore di ragioneria generale presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Genova; è curatore del sito ragioneriapubblica.it ; ha collaborato e collabora con alcune strutture che svolgono attività di ricerca, consulenza e formazione. E’ relatore in convegni in materia di enti locali e autore di pubblicazioni in materia di enti locali. Collabora con diverse riviste di rilevante diffusione.