Home » Cosa ne pensa la Corte dei Conti, Gestione del personale » Per la retribuzione di risultato, non basta la relazione dei dirigenti Cosa ne pensa la Corte dei Conti Gestione del personale

Per la retribuzione di risultato, non basta la relazione dei dirigenti

04/05/2018 | moltocomuni |

Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Costituisce danno erariale l’attribuzione della retribuzione di posizione ai dirigenti senza la preventiva costituzione del relativo fondo e in mancanza delle valutazioni in ordine alla complessità e alle responsabilità gestionali connesse alla specifica posizione ricoperta.

Costituisce danno erariale l’attribuzione ai dirigenti della retribuzione di risultato senza la preventiva fissazione degli obiettivi e la certificazione dei risultati di gestione conseguiti in coerenza con tali obiettivi, secondo le risultanze del sistema di valutazione dell’Ente. 


Lock_iconContenuto riservato agli utenti registrati.
Inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti protetti o crea un account.

Per la retribuzione di risultato, non basta la relazione dei dirigenti ultima modidfica: 2018-05-04T20:48:33+00:00 da moltocomuni
Stampa questo articolo Stampa questo articolo
Condividi questo articolo:
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Moltocomuni